Bonifanti

2) L'EPOCA ROMANA

La romanizzazione del territorio di CABURRUM è fatta risalire alla fine dell'età cesariana, quando l'oppidum viene trasformato nel municipium romano denominato FORUM VIBII o, come ritengono alcuni studiosi, il secondo fu affiancato al primo diventando parte della TRANSPADANA nella REGIO XI con il nome di FORUM VIBII-CABURRUM (45/44 a.C.).
Numerose scoperte archeologiche nel territorio di Cavour testimoniano questo importante periodo storico: tombe ad inumazione ed incinerazione, necropoli con arredi funebri, vasellame, tratti di acquedotto, fondamenta di siti abitativi, frammenti di ceramica e laterizio, lapidi ascritte.
FORUM VIBII-CABURRUM, l'importante centro mercato affidato dal fondatore CAIO VIBIO PANSA alla tribù Stellatina, conoscerà il suo massimo splendore nell'epoca Augustea (1° sec. a.C. e d.C.), dopodiché seguirà gradatamente la decadenza di tutto l'Impero.

Condividi questa pagina su