Procavour

INSIEME A CONCERTO 2017


Come ogni anno ritornano i concerti di INSIEME A CONCERTO presso l'Abbazia di Cavour.
Ecco gli appuntamenti:

Giovedì 8 giugno 2017 – ORE 21 PARROCCHIA SAN LORENZO
Duo “AD LIBITUM” Elena Saccomandi
,
viola Walter Gatti 
organo Coro Femminile dell’Istituto “A. Corelli” di Pinerolo
musiche di f. provesi, padre davide di bergamo, j.s. bach, j.m. knecht, g. faure

Il duo "Ad libitum" nasce da un sodalizio pluriennale tra la violista Elena Saccomandi e l'organista e clavicembalista Walter Gatti. La collaborazione, consolidata attraverso concerti da camera in diverse formazioni e in coppia, ha sempre evidenziato una grande affinità interpretativa. Il duo "Ad libitum" propone programmi che vanno dalle arie rinascimentali e barocche e attraversa il cuore del repertorio per viola e continuo (J.S.Bach, K.F.Abel, B.Marcello) sperimentando trascrizioni (triosonate e corali di J.S.Bach) senza trascurare il repertorio recente. La serata vedrà il debutto del Coro femminile dell’Istituto “A. Corelli” di Pinerolo diretto dallo stesso W. Gatti.

Giovedì 6 luglio  2017 – ore 21
Quintetto ARCHITORTI Efix Puleo
, Violino primo
Marco Gentile , Violino secondo  
Elena Saccomandi,  Viola
Marco Robino , Violoncello
Paolo Grappeggia,  Contrabbasso

“CARTABIANCA” La trascrizione e la rielaborazione musicale nello stile Architorti
Architorti è un progetto musicale con sede a Pinerolo, costruito intorno alla formazione del quintetto d'archi (2 violini, viola , cello, basso). La tecnica di ripresa audio in sovraincisione a tracce separate, la realizzazione di orchestre virtuali e l'eventuale destrutturazione e ristrutturazione dei brani musicali sono elementi produttivi  per la realizzazione di colonne sonore, musica di scena e installazioni multimediali. Con queste modalità Architorti collabora dal 2003 con Africa Unite e dal 2004 con Peter Greenaway. L'attività formativa per docenti della scuola primaria sono l'altra parte produttiva del progetto Architorti con la pubblicazione annuale di CD didattici, in 18 anni di attività continuativa.

Giovedì 3 agosto  2017 – ore 21
OLIVER RIVER GESS BAND
Diego Dutto,
cornetta, tromba
Alessandro Montagna, cornetta; tromba
Gianfranco Molineris, trombone
Alessio Mollo , clarinetto, sax alto
Alberto Occelli, clarinetto, sax alto, sax tenore
Davide Semprevivo, clarinetto, sax baritono
Albert Tichý, piano, arrangiamenti e direzione
Marco Lo Baido, contrabbasso
Marco Quasimodo, batteria
Raffaella Secco, voce
L'intento della Band è, fin dal principio, programmatico: divulgare e proporre dal vivo il genere New Orleans degli albori, e in particolare le incisioni del leggendario "King" Oliver con la sua Creole Jazz Band. L'odierna formazione attinge inoltre al repertorio delle grandi orchestre della Swing Era da Ellington ai Dixie Syncopators dello stesso Oliver, di Bix Beiderbecke, Louis Armstrong, Jelly Roll Morton, Count Basie e delle grandi voci femminili (tra cui Billie Holiday e Bessie Smith).

Giovedì 7 settembre  2017 – ore 21
QUINTETTO A FIATI  5:20
Fabienne Liuzzo
- Flauto
Ezio Rizzon - Oboe
Gianluca Calonghi - Clarinetto
Gionata Chiaberto - Corno
Simone Manna - Fagotto
Musiche di  W.A.Mozart, G.Rossini, G.Gershwin, L.Bernstein, N.Rota
Il quintetto 5:20 nasce nel 2016 dal sodalizio artistico di cinque musicisti della Val di Susa, accomunati da una lunga esperienza personale e dalla passione per la musica da camera. All’attività didattica, tutti i componenti affiancano un’intensa attività artistica che li vede impegnati in collaborazioni con le più importanti realtà musicali del territorio sia cameristiche che orchestrali.

FESTA DELL’ ABBAZIA SANTA MARIA
Sabato 16 settembre – ore 21

Gian Giacomo Parigini, chitarra classica
Francesco Brancato, percussioni
Dario Scopesi, contrabbasso
Lautaro Acosta, violino
Aer mundis
Un concerto di musica contemporanea popolare fra jazz, musica classica e antiche melodie

Aer Mundis è un progetto scritto nell'animo prima ancora che sugli spartiti. Il Quartetto è formato da suonatori di talento che si incontrano a Torino, ma hanno percorso il mondo. Le musiche di Aer Mundis sono scritte da Gian Giacomo Parigini, musicista e pittore con uno sguardo attento al sociale. Le note di Aer Mundis accolgono l'ascoltatore e lo portano con sé, dalle Ande al Mediterraneo. La tessitura dei brani attraversa il jazz e la classica per incontrare influenze contemporanee ed accogliere apporti multiculturali. L’intento è quello di incontrare i tipi più disparati di ascoltatore nella loro singolarità e nel proprio ambiente. Per questo il genere si può definire contemporaneo popolare. Il plusvalore dei musicisti sta nell’ improvvisare in base  alla percezione dell'atmosfera che li circonda e dell'energia trasmessa loro dalle persone e dalla situazioni per le quali stanno suonando.

Informazione proveniente da: Gruppo DONNE INSIEME
Senza responsabilità da parte della Associazione Turistica Pro Loco di Cavour


Locandina
Locandina
Programma
Programma
Programma
Programma


Archivio news >

Condividi questa pagina su